Sostenibilità e responsabilità secondo GEMÜ

"Nel Gruppo GEMÜ l'obiettivo comune è quello di porre la sostenibilità economica, ambientale e sociale e l'integrità alla base del successo della nostra azienda."

 

- Gert Müller -
Socio amministratore

Impegno, certificazione e sostenibilità ambientale

Già il primo prodotto, un'elettrovalvola in plastica datata 1964, racchiudeva in sé aspetti economici e di risparmio di materiale: 50% di materiale in meno e una durata chiaramente maggiore rispetto alle valvole tradizionali. Un impegno nei confronti dell'ambiente, cui sono rimasti fedeli il fondatore Fritz Müller e i suoi collaboratori. E anche la nuova generazione, rappresentata da Gert e Stephan Müller, prosegue su questa rotta. Nel 2011 tutte le attività ambientali sono confluite nell'iniziativa GREEN ENGINEERING basata sul presupposto che per lo sviluppo, la produzione e la lavorazione, nonché il trasporto dei propri prodotti, GEMÜ utilizzi il minor materiale ed energia possibili. Un impegno, questo, sottoposto anche ad audit da parte di tecnici esterni negli stabilimenti più produttivi, nel quadro della Certificazione ISO 14001.

 

Crescita dell'organico e responsabilità sociale

La nostra gamma di servizi spazia dallo sviluppo, alla consulenza, passando per la produzione di sistemi per la tecnologia delle valvole, sistemi di misura e di regolazione valvole, fino ai servizi post vendita. Considerato l'ampio portafoglio di prodotti e l'esteso know-how dei collaboratori GEMÜ nelle diverse applicazioni, l'azienda è caratterizzata da una crescita continua e sostenibile. La vicinanza al mercato consente di cogliere subito le nuove tendenze nelle tecnologie applicate ai processi, ne è un esempio il sistema RFID GEMÜ Conexo.

Fedele al motto "Radici regionali, attività internazionale", il gruppo sostiene anche associazioni, manifestazioni, interventi e iniziative in tutto il mondo. Alcuni esempi di attività nell'ambito giovanile, sportivo e culturale sono presenti nella nostra brochure sulla sostenibilità.

Download

en
.pdf
1,90 M