I siti internet di GEMÜ utilizzano dei cookie. Proseguendo con la navigazione nel sito, l’utente accetta questo utilizzo. Per configurare le impostazioni personali, cliccare qui.

GEMÜ 850

Flussimetro a sezione variabile

  • Descrizione
  • Caratteristiche
  • Specifiche tecniche

Il flussimetro GEMÜ 850 HP opera secondo il principio della sezione variabile e dispone di un tubo di misura trasparente. La scala graduata stampata sul tubo di misura è rispettivamente adattato al fluido di esercizio corrispondente. I bordi estrusi a coda di rondine sul lato del tubo permettono un semplice montaggio di indicatori ottici della portata regolabili, fine corsa meccanici e segnali di trasmissione analogici.

  • Buona precisione di misurazione, facilità di utilizzo
  • Corpo in plastica resistente alla corrosione
  • Buona leggibilità grazie alle scale grandi e ben visibili
  • Versione ATEX disponibile in opzione
  • Disponibilità di oltre 500 scale standard e oltre 13.000 scale speciali, possibilità di realizzare ulteriori scale graduate in qualsiasi momento
  • Tipo di attacco: Attacco; Attacco a bocchettone con inserto
  • Modalità azionamento: Senza azionamento
  • ATEX
  • Principio di funzionamento flussometro: Principio della sezione variabile
  • Protezione contro le esplosioni
  • Materiale corpo: PA, trasparente; PSU; PVC-U, trasparente
  • Pressione di esercizio max: 15 bar
  • Temperatura fluidi max: 120 ° C
  • Temperatura fluidi min: -20 ° C
  • Diametri nominali: DN 10 (3/8''); DN 15 (1/2''); DN 20 (3/4''); DN 25 (1'')
  • SCHWEBEKOERPERWERKSTOFF
Ultrasonic cleaning

Applicazione relativa al prodotto

Pulizia ad ultrasuoni

Durante la manutenzione e il trattamento degli stampi per utensili, che vengono utilizzati ad esempio per la produzione di pezzi stampati in gomma e in plastica, la pulizia profonda riveste un ruolo significativo. Esistono svariati procedimenti di pulizia dei pezzi. Capita spesso che i sistemi di lavaggio ad azione esclusivamente chimica non garantiscano una pulizia profonda; in tal caso, occorre aggiungere massicce quantità di detergente. Ciò comporta dei maggiori costi di esercizio e nuoce all'ambiente. Gli impianti di pulizia a ultrasuoni consentono di ottenere dei risultati nettamente migliori con un utilizzo ridotto di sostanze chimiche.