I siti internet di GEMÜ utilizzano dei cookie. Proseguendo con la navigazione nel sito, l’utente accetta questo utilizzo. Per configurare le impostazioni personali, cliccare qui.

Valvole a membrana GEMÜ

Soluzioni durature

  • Ambiti di utilizzo e settori
  • Principio valvola
  • Dati tecnici 

Valvole a membrana: Ambiti di utilizzo e settori

Grazie ad una molteplicità di materiali per i corpi e le guarnizioni, le valvole a membrana GEMÜ vengono impiegate con successo in numerose applicazioni. Utilizzare la nostra funzione di Ricerca prodotti, qualora abbiate già deciso per uno specifico materiale per il corpo. In caso contrario utilizzate il nostro accesso tramite i campi di impiego:

Valvole a membrana in metallo asettiche per applicazioni sterili
Valvole a membrana  Single-Use per applicazioni farmaceutiche
Valvole a membrana in metallo per diverse applicazioni industriali
Dotate di diversi materiali della membrana e superfici del corpo valvola (fino a 0,25 µm) le valvole GEMÜ possono essere utilizzate per svariate applicazioni sterili. Il sistema di tenuta GEMÜ garantisce la separazione ermetica del fluido dall'attuatore.Le valvole a membrana Single-Use sono dotate di attuatore in acciaio inox e di corpo valvola della membrana sterilizzabile a raggi gamma. Il corpo in PP con membrana in TPE soddisfa i requisiti di purezza dell'industria farmaceutica secondo USP 85 e USP 788.Le valvole a membrana GEMÜ in metallo sono disponibili nella versione a passaggio ridotto e a passaggio totale e grazie alla loro resistenza ai fluidi con particelle solide in sospensione, sono adatte a numerose applicazioni industriali. In opzione sono disponibili stratificazioni e rivestimenti in plastica.
Valvole a membrana in plastica per l'ingegneria chimica e ambientale, nonché altri settori
Valvole a membrana in plastica per applicazioni ad alto grado di purezza
Valvole a membrana a piatello per la microelettronica, l'ingegneria chimica e l'industria farmaceutica
Le valvole a membrana in plastica GEMÜ sono adatte a fluidi neutri e aggressivi, allo stato liquido o gassoso. In queste valvole tutti i componenti a contatto coi fluidi sono in plastica di alta qualità e garantiscono quindi un'elevata resistenza chimica.Nelle valvole a membrana in plastica GEMÜ, costruite in condizioni di camera bianca e destinate alle applicazioni ad alto grado di purezza, tutti gli elementi a contatto con il fluido e il corpo sono in plastica di alta qualità (PFA / PTFE / PVDF / PP).Le valvole a membrana-piattello di GEMÜ sono disponibili come valvole a via diritta e gruppi valvole a più vie. Il corpo, l'attuatore e la membrana sono composti in plastica ad alte prestazioni PTFE e PVDF. Le valvole sono disponibili come valvole HPW (produzione in camera bianca) o HPS (senza produzione in camera bianca).

 

 

Valvola a membrana: Principio valvola

Tra tutte le valvole quella a membrana è una sorta di jolly, essendo infatti adatta a numerose applicazioni, in tutti i settori. Il grande vantaggio consiste, tra l'altro, nel fatto che solo due componenti entrano in contatto con il flusso di esercizio e sono la membrana di tenuta e il corpo valvola. Nella posizione chiusa la membrana di tenuta viene premuta contro la sella del corpo, garantendo un blocco completo fino a 10 bar di pressione di esercizio. La geometria interna che entra in contatto col fluido ha una struttura tale da ridurre il più possibile gli sbalzi di corrente, evitando inoltre che il prodotto si depositi; di contro resta inoltre molto facile da pulire. In caso di valvola a membrana il principio applicato è quello di "spazi morti ridotti al minimo". Il sistema di tenuta della membrana, certificato EHEDG, è perfetto per applicazioni dell'industria alimentare e delle bevande, nonché della biotecnologia e dell'industria farmaceutica. La vasta scelta di materiali la rende inoltre adatta a fluidi aggressivi, abrasivi o altamente viscosi che trovano frequente utilizzo nell'ingegneria chimica e ambientale, nonché nell'industria della trasformazione. Questo tipo di valvola è molto utilizzato anche nel trattamento delle acque, un settore nel quale ha poca importanza se si tratta di semplice acqua di processo per circuiti di raffreddamento o riscaldamento, per la produzione di acqua potabile o di acqua ultra pura, in settori quali la microelettronica o la produzione di semiconduttori. Oltre alla suddetta valvola a membrana a stramazzo tradizionale, esiste anche una valvola a membrana a passaggio totale che consente di ottenere il passaggio pressoché totale quando si trova in posizione aperta. È quindi la scelta migliore quando si parla di fluidi estremamente abrasivi con un elevato contenuto di sostanze solide. I tipici ambiti di utilizzo sono l'industria mineraria, la produzione e la lavorazione di cellulosa, carta, granulati, gesso, cemento, ecc.

Per il suddetto principio valvola GEMÜ offre diversi accessori ad hoc destinati all'automazione e all'ottimizzazione dei processi. Bastano pochi gesti per montare, regolare e integrare nell'ingegneria di processo esistente gli indicatori elettrici di posizione, i posizionatori e i controllori di processo, i sensori e i misuratori.

Valvole a membrana: Dati tecnici

Modalità azionamentoAzionamento manuale, pneumatico o motorizzato
Tipi di attacchiAttacchi a bocchettone, clamp, flange, raccordi flare, filettatura femmina, filettato maschio, bussole a incollaggio, estremità maschio per incollaggio, ugelli per tubi flessibili, attacchi a saldare di testa  
Pressione di esercizio0 – 10 bar
Materiale corpoMetallo: Acciaio inox, ghisa grigia, ottone, ghisa sferoidale, acciaio al carbonio; rivestimenti in gomma rigida e morbida
Plastica: ABS, PFA, PP, PVC, PVDF, rivestimento interno PP-H, rivestimento esterno PP rinforzato
Temperatura del fluido-20 - 150 °C
Diametri nominaliDN 4 – 300