Questa pagina Internet utilizza cookie.

Le nostre pagine Internet e i nostri shop online utilizzano cookie tecnici e cookie necessari per poter elaborare le tue richieste. Inoltre utilizziamo i cosiddetti cookie di tracciamento che ci consentono di ottimizzare la nostra presenza online per offrire una migliore fruizione. ...

Per maggiori informazioni consultare la Dichiarazione sulla protezione dei dati personali. Privacy Statement

Cookie funzionali

Questi cookie sono obbligatori per poter utilizzare tutte le funzioni dei siti GEMÜ, perciò sono preimpostati e non possono essere disattivati. Eventualmente è possibile eluderli modificando le impostazioni nel proprio browser.

Cookie di profilazione

Puoi decidere se sul tuo browser debba essere conservato un cookie di profilazione, per consentire al gestore della pagina Internet di registrare e analizzare i vari dati statistici. Qualora decidessi di non conservare il cookie fai clic sul seguente link per scegliere di disattivare il tracciamento Piwik.

Purtroppo al momento GEMÜ non è in grado di salvare le impostazioni per più browser o conti utenti. È inoltre possibile, a seconda delle impostazioni di sicurezza impostate dall'utente per il browser, rifiutare i cookie impostati di GEMÜ, chiudendo il browser stesso. In questo modo, alla sessione successiva, i cookie non saranno più disponibili. In caso di chiusura o di modifica del browser o di utilizzo di più PC, è necessario effettuare nuovamente queste modifiche.

Controlled process reliability: GEMÜ SUMONDO

Controlled process reliability: GEMÜ SUMONDO

As the world's first single-use diaphragm valve, the GEMÜ SUMONDO represents the long-awaited paradigm shift in single-use technology: From manual systems to automation-capable and controllable plants for faultless operation and continual documentation by the plant monitoring system. The major advantage of GEMÜ SUMONDO in comparison with conventional pinch valves lies in the exact controllability of processes. Using a tried and tested actuator design from conventional plant engineering, the actuator can also transmit feedback to the plant monitoring system as required to ensure complete monitoring of the controlled system. This means that, in particular, pharmaceutical processes can be more easily documented, reproduced and validated. The increased levels of automation also mean that the systems are less susceptible to faults. The animation shows how the single-use valve body can be easily replaced with a badge. In this case, the actuator remains in the plant and is connected to a new gamma-sterilized body.