I siti internet di GEMÜ utilizzano dei cookie. Proseguendo con la navigazione nel sito, l’utente accetta questo utilizzo. Per configurare le impostazioni personali, cliccare qui.

GEMÜ 673

Valvola a membrana ad azionamento manuale

  • Descrizione
  • Caratteristiche
  • Specifiche tecniche

Le valvole a membrana a 2/2 vie GEMÜ 601, GEMÜ 612 e GEMÜ 673 sono dotate di un volantino in plastica resistente alle alte temperature e vengono azionate manualmente. GEMÜ 602 dispone di un volantino in acciaio inox e viene azionata manualmente. Involucro e meccanica dell'attuatore sono interamente in acciaio inox. Una regolazione di chiusura per aumentare le durate d'uso delle membrane e un indicatore ottico di posizione sono integrati di serie

  • Separazione ermetica tra fluido ed attuatore
  • Direzione di flusso e posizione di montaggio a scelta
  • Lunga durata della membrana grazie alla regolazione di chiusura brevettata (brevetto USA 5 377 956)
  • Corpo valvola disponibile anche nella versione a più vie (blocco M e versione a T) o come corpo di scarico del fondo del serbatoio
  • Tipo di attacco: Attacco; Clamp; Connessione filettata femmina; Connessione filettata maschio; Flange
  • Modalità azionamento: manuale
  • ATEX
  • Protezione contro le esplosioni
  • Materiale corpo: 1.4408, microfusione; 1.4435, corpo forgiato; 1.4435, microfusione; EN-GJS-400-18-LT (GGG 40.3), rivestimento in PFA; EN-GJS-400-18-LT (GGG 40.3), rivestimento in PP
  • Pressione di esercizio max: 10 bar
  • Temperatura fluidi max: 100 ° C
  • Temperatura fluidi min: -10 ° C
  • Diametri nominali: DN 15 (1/2''); DN 20 (3/4''); DN 25 (1''); DN 32 (1 1/4''); DN 40 (1 1/2''); DN 50 (2'')

Video sul prodotto

How diaphragm valves with metal valve bodies work

00:29 min
3783 Views
Online da 16.09.2015
Production line for eye ointment

Applicazione relativa al prodotto

Impianto per la produzione di articoli oftalmici

Nelle fasi di produzione degli articoli oftalmici, occorre verificare con attenzione che un prodotto costituito da più componenti venga mescolato in modo ottimale, e che sia soprattutto sterile. A tale scopo, si utilizza un impianto di trasformazione a depressione con due serbatoi mescolatori collegati l'uno all'altro, e provvisti di agitatori il cui regime è determinato da un contagiri. Hanno il compito di dosare ed emulsionare adeguatamente, in modo pienamente automatizzato e a pressione costante, i vari elementi. Per impedire la formazione di strati limite nelle fasi di mescolamento, e garantire una consistenza sempre omogenea, la miscela viene distribuita in corrispondenza del punto esposto del premiscelatore, e quindi convogliata nel miscelatore attraverso una sofisticata rete di tubazioni.

Novità sul prodotto

31.03.2016

Valvole a membrana per applicazioni con ossigeno

GEMÜ offre ai suoi clienti una gamma ampliata di valvole a membrana per applicazioni con ossigeno.