I siti internet di GEMÜ utilizzano dei cookie. Proseguendo con la navigazione nel sito, l’utente accetta questo utilizzo. Per configurare le impostazioni personali, cliccare qui.

Sostenibilità GEMÜ

Protezione dell'ambiente e impegno sociale

In qualità di impresa industriale con sede originaria nella idilliaca regione della Kochertal, GEMÜ è assolutamente consapevole della propria responsabilità verso l'ambiente e le generazioni future.

Già il primo prodotto introdotto nel 1964, un'elettrovalvola in plastica, racchiudeva in sé aspetti economici e di risparmio di materiale: 50% di materiale in meno ed una durata chiaramente maggiore rispetto alle valvole tradizionali.

Impegno volontario

A questo principio sono rimasti fedeli il fondatore dell'azienda Fritz Müller e i suoi collaboratori, seguiti poi dalle nuove generazioni: Gert e Stephan Müller. Nel 2011 tutte le attività sostenibili sono state raggruppate nell'iniziativa GREEN ENGINEERING, basata sul principio secondo cui per lo sviluppo, la produzione e la lavorazione, nonché il trasporto dei propri prodotti, GEMÜ consuma il meno possibile di materiale e di energia.

Orientamento al risultato

Oltre alla sensibilizzazione dei propri collaboratori, GEMÜ punta molto anche sui numeri e sulle tecnologie più moderne per poter realizzare e documentare i progressi compiuti. Soprattutto negli stabilimenti tedeschi, ove si producono, si montano e si spediscono i maggiori quantitativi del gruppo, i numeri vengono controllati ogni anno, anche attraverso audit di esperti esterni, nell'ambito della certificazione ISO 14001. Inoltre, nel corso dell'anno, vengono monitorati regolarmente i consumi per poter reagire tempestivamente a eventuali picchi e combatterne le cause.

Tutela dei collaboratori e responsabilità sociale

Da GEMÜ sostenibilità significa non solo protezione dell'ambiente, ma anche misure che garantiscono sicurezza sul lavoro e tutela della salute, nonché sostegno a progetti sociali nei singoli stabilimenti. Tra gli esempi ricordiamo la riduzione dei materiali pericolosi nella produzione o le diverse iniziative a sostegno della salute, nonché l'aiuto finanziario a diversi centri di accoglienza per i bambini del Sud America e dell'Africa.